Polizze azienda a Viterbo

 
commercio e servizi

Assicurazioni aziendali su misura

Una parte rilevante dell’offerta di Ranocchiari Assicurazioni è dedicata alle polizze azienda a Viterbo. La scelta è ampia e consente ai clienti di ottenere coperture assicurative contro qualsiasi tipo di rischio connesso all’attività aziendale.
Lo scopo è, in questo caso, consentire all’attività di crescere serenamente, senza che la paura per l’imprevisto rappresenti un ostacolo. Ad ogni modo, le polizze aziendali riguardano la responsabilità civile, i prodotti, l’incendio e il furto nelle strutture (sedi, uffici, fabbricati etc.) e i veicoli.
Un’assicurazione riguarda anche la fidejussione: con questo termine si intende una modalità di finanziamento che si avvale proprio della presenza di una polizza, la quale garantisce al finanziatore il ritorno dell’investimento. Alcuni prodotti assicurativi coinvolgono la forza lavoro, in particolare le vertenze con i dipendenti e le spese legali per affrontare le eventuali class action.
L’agenzia offre soluzioni specifiche non solo per il singolo veicolo ma anche per l’intera flotta: è un modo per garantire una copertura pressoché totale ad un costo tutto sommato contenuto.

Una delle polizze per le aziende più particolare è la D&O, acronimo di Directors and Officers Liability: lo scopo di essa è quello di proteggere il patrimonio personale dei dirigenti o dei membri degli organi di gestione da casi specifici, come l’obbligo di risarcire dei danni. La diffusione di questo tipo di polizza è determinato dalla possibilità, da parte dei soci, di promuovere azioni di responsabilità a danno degli amministratori. Non è quindi raro che questi ultimi vengono condannati in sede civile e quindi debbano procedere a versare copiosi risarcimenti, con conseguenze gravi sul patrimonio personale.
Le polizze D&O intervengono esattamente in questo contesto: sono riservate, nello specifico al presidente, al vicepresidente, ai consiglieri di amministrazione, agli amministratori di fatto, ai dirigenti, ai sindaci e ai membri del consiglio di sorveglianza. La garanzia è ufficialmente rivolta all’azione di terzi e coinvolge anche le spese legali e le parcelle.